Sede Fendi Roma EUR Palazzo della Civiltà Italiana, Controsoffitti di eccellenza

A Roma, all’interno del quartiere Eur (Esposizione Universale Roma), si trova il Palazzo della civiltà anche noto come il “Colosseo Quadrato”, nome perfetto per trasmettere la sua maestosità.
Questa gigantesca opera alta 60 metri venne progettato da Giovanni Guerrini, Ernesto Bruno La Padula e Mario Romano e venne completato nel 1942 in occasione dell’Esposizione universale del 1942 la quale, però, non si svolse a causa della Seconda Guerra Mondiale.

Cosa c’è all’interno del Colosseo quadrato?

Il Palazzo della Civiltà dopo 72 anni di abbandono, è tornato alla vita nel 2015 grazie alla maison di moda Fendi srl che l’ha scelto come sede del suo nuovo quartier generale.
Gli enormi lavori di ristrutturazione del Colosseo Quadrato sono stati ideati e seguiti dall’architetto Marco Costanzi che, dopo sei mesi di progettazione e un anno e mezzo di lavori, lo ha fatto rinascere senza stravolgere l’immagine originaria.
La sede Fendi a Roma ospita al primo piano un’area espositiva aperta gratuitamente tutti i giorni al pubblico in cui si terranno mostre e rassegne per valorizzare l’eccellenza del made in Italy in tutte le sue forme, al terzo piano vi è la Direzione con il CEO Beccari, al sesto piano, invece, lavorano Karl Lagerfeld, Silvia Fendi, sessanta designer, modelliste, sarte e tutta la filiera della creazione con il famoso atelier delle pellicce.

I prodotti Metalscreen all’interno del Palazzo della Civiltà

Siamo stati onorati di essere stati scelti per la realizzazione delle controsoffittature interne all’interno di un’opera architettonica così importante come il Colosseo Quadrato. Metalscreen ha provveduto a fornire le doghe in alluminio verticali tipo LH di colore bianco, il sistema schermante con doga verticale più conosciuto e diffuso nel mondo.
Questo tipo di controsoffitto in alluminio è stato scelto per la sua eleganza e per la capacità di integrarsi completamente con lo spazio circostante caratterizzato da rivestimenti marmorei verticali di colore rosso e si fonde perfettamente con l’illuminazione esterna permanente realizzata da Mario Nanni (artista e progettista di luce).